Buoni sconto

buoni scontoPer avere un risparmio sulla spesa ben oltre il 50% possiamo utilizzare i buoni sconto su quei prodotti che vanno in offerta.

I buoni sconto sono reperibili sulle riviste, sui prodotti stessi, al supermercato mentre fate la spesa grazie alle promoter e iscrivendovi ai siti web.

Io per non invadere la mia casella di posta da spam, ho creato appositamente un’altra e-mail per ricevere le newsletters delle marche e degli ipermercati che mi interessano.

Vengo informata su offerte, promozioni, iniziative e alcuni portali dove sono registrata rendono disponibili direttamente i buoni sconto, altri invece ogni tanto rispondendo a brevi sondaggi in cambio mi offrono punti spesa che si tramutano in sconti sulla spesa o mi permetto alla fine del sondaggio di stampare il mio buono sconto.

Sono nati anche diversi portali sul web dove potete trovare diversi coupon, anche quelli non ancora offerti direttamente dalle case produttrici, come la piattaforma del Corriere della sera “Buoni per tutti” o “Sconty“.

Alcuni siti sono proprio specializzati per informarvi su tutte le iniziative, ma iscrivendovi ai siti web dei produttori, riuscirete a reperite prima di loro tutte le informazioni, basta controllare la posta elettronica.

Prima di buttare gli scontrini controllate se c’è qualche iniziativa in corso legata al prodotto acquistato, molte volte effettuando un acquisto minimo, potete riceverete a casa un carnet di buoni sconto, basta spedire gli scontrini in busta chiusa e affrancata, nel periodo di validità dell’iniziativa e ricordatevi di dare sempre l’autorizzazione al trattamento dei dati personali.

Possiamo stampare i nostri buoni sconto anche in bianco e nero, l’importante è che non siano fotocopiati e che riportino sempre il codice a barre.

Tenete sempre sotto controllo la data di scadenza e per evitare spiacevoli sorprese, prima di consegnarli alla cassa, verificate sempre se il prodotto scelto corrisponda esattamente al prodotto del buono sconto, portateli sempre con voi e tirateli fuori insieme alla carta fedeltà o alla carta socio.

Inoltre vi ricordo che il buono sconto non è cumulabile con altri buoni per l’acquisto dello stesso prodotto, ma se avete in mano per esempio un buon sconto coop non è cumulabile con altro buono sconto coop, ma è cumulabile con i buoni sconto dei loro fornitori per esempio activia.

Sicuramente fare la spesa con questo metodo richiede un po’ più di attenzione e di tempo, ma vi assicuro che sto risparmiando parecchi soldi, senza poi considerare i prodotti che ottengo senza metter mano al portafogli.

 

 

 

 

 

 

Annunci

4 thoughts on “Buoni sconto

    • Per commercializzare il nuovo prodotto, molte ditte come la P&G ti permettono ogni tanto di ricevere un campione omaggio richiedendolo sul sito http://www.desiderimagazzine.it, altre volte invece, avevo buoni sconti superiori al costo del prodotto in offerta e addirittura mi ritornava qualche centesimo di resto.
      Infine, altre volte molti siti dove sono iscritta mi mandano campioni in regalo solo per promuovere il prodotto.
      L’importante è seguire tutte le iniziative poi il resto viene da solo.

      Mi piace

  1. Pingback: Risparmio sui prodotti per la pulizia della casa | Doveri e Piaceri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...