Pulire la cappa

pulire la cappaPer avere una cappa efficiente è fondamentale eseguire periodicamente la sua pulizia.

Per eliminare il grasso depositato nella cappe in acciaio, potete mettere dentro uno spruzzino, acqua calda e una modesta quantità di sapone per piatti, spruzzate la soluzione, strofinate la zona e provvedete poi con l’aiuto di una spugna umida ad asportare con cura il sapone, seguendo il senso sempre della satinatura per prevenire gli aloni.

Asciugate poi con un panno morbido o con la carta da cucina, sempre seguendo la satinatura.

Un consiglio per far tornare lucide le cappe in acciaio utilizzate la crema per le mani.

Se avete invece, una cappa ad incasso e il fascione della cappa è in legno, vi accorgerete lo stesso della patina di grasso e dei fumi che vi si depositano, ma potete usare la stessa procedura della cappa in acciaio, con una spugna strizzata più del dovuto e detersivo per piatti o sgrassatore la patina andrà via, naturalmente provvedete poi a risciacquare sempre con una spugna molto strizzata e ad asciugare con cura, al legno non succederà niente.

I filtri antigrasso removibili possono essere lavati in lavastoviglie ogni volta che lo riterrete necessario, altrimenti se sono filtri sintetici dovete provvedere a sostituirli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...