Organizzare le ricette

Organizzare le ricetteLavorando ed occupandomi in maniera quasi maniacale della casa, vado sempre alla ricerca di ricette veloci, buone e che mi permettano di variare spesso il menù settimanale.

Non vi preoccupate oggi non vi parlerò di una nuova ricetta, non è il mio campo, ma voglio soffermarmi su come gestire i mille fogli unti e i mille ritagli di ricette che girano per casa.

Cerco sempre di stampare subito la ricetta che trovo sulla rete, altrimenti rischio di non ricordare dove l’ho vista.

Oltre a stamparla copio e incollo il testo salvandolo su una cartellina “bozza ricette”, così se la ricetta merita, sono avvantaggiata perché c’è l’ho già trascritta, mi basta solo adattarla e modificare il carattere del testo al design del modulo ricette ideato da me per poi stamparla e metterla ufficialmente nel raccoglitore.

Il più delle volte però mi trovo tanti foglietti e ritagli di giornale che svolazzano per casa, così per evitare di perderli e di vederli in giro in modo disordinato li riunisco tutti in una cartellina con elastico, in attesa di trascriverli.

Appena ho in mano un nuovo ritaglio di ricetta cerco di replicare subito la quietanza, così se non merita cestino il ritaglio, selezionando le ricette infatti e più facile gestire il numero dei fogli nella cartellina.

Molti invece di usare il computer solo per trascrivere le ricette, come me, le catalogano e le digitalizzano grazie ad applicazioni e ai portali, io personalmente ho bisogno di una veloce consultazione, quindi non posso ogni volta accendere il computer o avere l’ingombro di un tablet o di un cellulare sul piano di lavoro, rischiando per altro di sporcarli.

Nonostante la comodità della tecnologia, quindi  a me piace il vecchio metodo del raccoglitore con le buste di plastica trasparenti, così il foglio evita di sporcarsi e lo organizzo per tipo di portata così riesco a trovare tutto con facilità.

Le ricette che custodisco gelosamente, tramandate di generazione, ormai non ho più la necessità di consultarle, le ricordo molto bene, ma le custodisco gelosamente dentro una scatola e sono scritte a mano su dei cartoncini carini, con la speranza che un giorno possa io tramandarle.

E voi come vi siete organizzati con le vostre ricette?

 

Annunci

4 thoughts on “Organizzare le ricette

  1. Ciao ! Io ho trovato sul sito Moleskine, dei template supercarini da scaricare e stampare. Ce ne sono di diverse tipologie tra cui quello per le ricette. Io li stampo, ricopio la ricetta (o appiccico il ritaglio di giornale) e magari aggiungo qualche commento

    https://mymoleskine.moleskine.com/community/msk-templates/

    ecco il link, devi registrarti per poter scaricare i template formato pdf

    Vale

    Liked by 1 persona

  2. Anch’io uso il raccoglitore ad anelli ma non ritaglio mai le riviste, piuttosto fotocopio. Il computer invece lo riservo al backup: poi comunque stampo e metto nel quadernone, anzi, quadernoni, visto che ne diversi divisi per argomento (primi, secondi, dolci etc) a loro volta divisi in sezioni. Sembra complicato ma non lo è, e per me funziona molto bene

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...