Esperienza vendite

Esperienza annunci

Dal web

Uno dei modi per eliminare il superfluo in casa è anche mettere su internet tutte quelle cose che per noi non hanno più valore, ma possono averlo per altri.

Per questo vi posso dare un buon consiglio, visto che in prima persona qualche mese fa mi sono occupata di mettere on-line alcune cosette ereditate da un vecchio zio.

Per prima cosa ci tengo a precisare che questo non è un post sponsorizzato, nessuno mi paga o mi regala qualcosa perché parli del suo sito, ma vi racconterò semplicemente le mie personali e dirette esperienze di venditrice che ha scelto liberamente dove pubblicare i suoi oggetti da vendere.

Ho pubblicato i miei oggetti su subito.it, le prime chiamate le ho ricevute per gli elettrodomestici, venduti immediatamente, per la precisione due congelatori.

Ho venduto un congelatore ad una simpatica famiglia di tunisini, che mi hanno pagato in più il trasporto, quindi io e mio marito ne abbiamo approfittato per fare  una piccola gita fuoriporta, ad un’ora da casa circa , la cosa più divertente oltre alla riuscita vendita è stata l’accoglienza di questa famiglia dalle usanze un pò diverse da noi, il marito appena visto il congelatore ha chiamato la moglie e gli ha detto “ti piace donna”?? lei era tutta contenta, va be piccola parentesi!! però ho notato che gli acquirenti di solito sprovvisti di mezzi adeguati, specialmente per oggetti ingombranti, voglio il trasporto incluso, bisogna saper trattare e venirsi incontro, ma un accordo si trova (sempre considerando se la distanza è fattibile, altrimenti non vale la resa).

Un consiglio mettete il vendita il vostro oggetto ad un prezzo più alto, però sempre con la dicitura trattabile, il compratore tende sempre a diminuire il prezzo, ma voi datevi un limite al ribasso e se ad un certo punto la trattativa risulterà troppo estenuante, fategli capire immediatamente il ribasso massimo a cui potete arrivare, altrimenti diventa tutto troppo antipatico, poi c’è l’alternativa di lasciar perdere: avevo messo in vendita dei mobili di qualità, quindi volevo ottenere un buon ricavo, le chiamate sono state tantissime, sono scesa pure di qualche euro, ma alla fine ho deciso che non valeva la pena riabbassarli di nuovo per quello che valevano, così li ho tenuti, non si sa mai , magari un domani vado a vivere in una casa più grande.

Abbiamo venduto invece un cameretta, le classiche “semplici” di una volta ad una acquirente che apriva un b&b.

La seconda esperienza di vendita on-line l’ho avuta quando mia sorella ha dovuto lasciare la sua casa inagibile a causa del terremoto di agosto, stavolta siamo riusciti a vendere tutto: divano, tavolinetto e anche piccoli oggetti come tende, portaposta, tappeti, lampade e anche questa volta alcuni compratori hanno preferito pagare qualcosina in più, ma farselo portare fino a sotto casa, il tutto pubblicato su shpock.

Un altro consiglio: non fidatevi di chi vi dice che abita all’estero e vuole prima la spedizione poi vi farà il bonifico.

Vi dico solo che quando porterete a compimento la prima vendita inizierete a pensare cosa altro vendere e con un attimo svuoterete casa, a me è andata proprio così, ci ho preso gusto e ogni tanto mi viene voglia di rifarlo.

Annunci

14 thoughts on “Esperienza vendite

  1. Post molto interessante, ogni tanto mi capita di avere cosine che vorrei vendere e finora non sono mai andata oltre i mercatini dell’usato ma il ricavo è davvero esiguo. Insomma posti dove conviene acquistare ma non vendere… farò uno studio sui siti che hai utilizzato 😊

    Mi piace

  2. Grazie per il post davvero molto molto interessante. Non ho mai usato Subito mentre sono un’affezionata utilizzatrice di Ebay dove però certe cose non si vendono. Come ti regoli con la spedizione? Cioè per i mobili a chi ti affidi?

    Mi piace

    • Per i mobili che ho venduto non mi sono servita di nessun corriere perchè sono venuti direttamente i compratori a prenderseli e consiglio a chi vende di optare per questa opzione altrimenti inizia ad essere tutto troppo laborioso. Gli elettrodomestici ingombranti li ho consegnati con l’aiuto di mio marito visto che ha un furgone bello capiente.Per le spedizioni di pesi minori sono andata alla poste facendo un pacco celere contrassegno, aggiungendo nel contrassegno tutte le spese sostenute per la spedizione al compratore.

      Mi piace

  3. Io ho venduto su Subito la mai auto usata il compratore è venuto da me, ha fatto il passaggio di proprietà, ha acceso la polizza assicurativa e ha anche fatto la revisione. Lui era molto esperto altri volevano addirittura che gliela portassi dopo aver fatto tutto io comunque con un minimo sconto (ha ragione Irene trattabile stimola le richieste) mi sono liberata della macchina che ora viaggia all’altro capo dell’Italia

    Mi piace

    • Ciao Sabrina, infatti trattative veloci e semplici, se ti va bene è così altrimenti cercati un altro venditore. Mi è capitato un compratore che prima di acquistare voleva tantissime foto dell’oggetto dell’annuncio, ho lasciato perdere la trattativa…non gli ho risposto più …era diventato tutto troppo pesante.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...