Sognare le vacanze

Egitto vacanzeDi questi tempi quando le giornate si iniziano ad allungare, il caldo si inizia a far sentire e io sono ancora dentro queste quattro mura gelide dell’ufficio, inizio a pensare alle vacanze.

Se chiudo gli occhi penso alla mia amata Grecia con il suoi paesaggi rassicuranti, penso alle lunghe passeggiate da fare in riva al mare, ai fuoriporta e ai luoghi che vorrei visitare.

Penso all’Egitto, a come sono stata fortunata ad averlo visitato nel periodo giusto, anche se è stata la vacanza più stancante, mi ha dato tanto, ha stimolato più di tutto i miei sensi, a livello olfattivo ricordo ancora l’odore del Cairo, percepisco ancora il vento caldo sulla mia faccia appena ho messo piede sul suo suolo, se ci penso sento ancora il richiamo alla preghiera, anche se sono passati ormai tanti anni.

Ogni vacanza fatta ti lascia sempre un bel ricordo ed è proprio in questi momenti di noia, che io rivivo le mie vacanze, mi focalizzo sui più piccoli dettagli, quelli che cerco di cogliere ovunque io vada.

La vacanza deve essere sicuramente divertente, ma la differenza tra l’Irene dell’adolescenza e l’Irene di oggi è che la vacanza oltre a divertirmi mi deve anche arricchire.

Prima di partire passo sempre il libreria per acquistare una guida e apprendere il più possibile perchè nei miei viaggi non voglio tralasciare niente.

Se vado in vacanza in posto sicuro, mi piace perdermi nelle parti non segnalate dalle guide turistiche, cerco di camminare per le vie come se fossi un abitante del posto, queste sono le zone più autentiche, dove capisci le abitudini degli abitanti, sono le zone che ti danno più emozioni e dove riesci a rubare quei dettagli di cui parlavo prima.

Non vado mai via da un luogo se prima non ho visitato un supermercato o visto un mercato, sono proprio questi luoghi che ti permettono di conoscere la realtà locale.

Sono una viaggiatrice attenta a cogliere tutti gli aspetti della cultura, della storia dei luoghi e sopratutto ho molto rispetto delle tradizioni e delle usanze locali.

Ops..  il telefono che squilla, mi riporta alla realtà, è stato bello condividere con voi le mie sensazioni, non vedo l’ora di portare tra i miei ricordi nuove emozioni.

Annunci

2 thoughts on “Sognare le vacanze

    • Questa mania di visitare i supermercati me l’ha fatta prendere mio marito e deve dire che è molto interessante. Ho trovato in Grecia differenti formati dei prodotti di igiene e pulizia della marche che noi utilizziamo, tutta questa differenza di prezzo non c’è.
      A malta invece si vende frutta secca di ogni tipo, al posto delle patatine in busta loro mangiano ad esempio le noci già sgusciate. In Guatemala ho visto una realtà proprio diversa dai nostri supermercati per nutrimi ho mangiato solo banane…però erano buone!!!!

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...