Lo stile marino

ParosIl bianco e il blu sono colori tenui e rilassanti, se penso a queste combinazioni il mio pensiero va inevitabilmente al ricordo delle mie vacanze.

Se avessi una casa a due passi dal mare, mi piacerebbe arredarla in stile marinaro, svegliarmi ogni mattina respirando aria di mare sia dentro che fuori casa sarebbe l’ideale.

Un piccolo dettaglio di questo stile, c’è nel mio bagno con delle conchiglie posizionate su una mensola, mentre sul mio balcone una sdraio blu mi ricorda la visione delle mie amate isole greche.

Ormai è facile arredare casa con questa tendenza, nei negozi con l’arrivo della primavera, vengono esposti accessori e complementi per tutte le stanze con questo stile, si va dagli appendini alle lanterne, dai tessuti d’arredo alle mise en place…ogni ambiente ha la sua visione di mare.

Tornata da una giornata al mare cerco di rivivere questo stile che io definisco vacanziero cenando sul balcone con i miei piatti che ricordano le maioliche che impreziosiscono casali rustici in stile mediterraneo, per poi intrattenermi al calar della sera con le luci delle candele.

stile mediterraneo

La luminosità è ciò che mi piace di questo stile, i toni del blu che si sposano alle pareti bianche e alle tinte grezze dei mobili.

A casa ho uno stile simile ma sui toni del verde acqua,  come contrasto ho messo toni di rosa sul tessuti d’arredo, ma per esaltare i tessuti dalle tonalità vivaci del blu metterei un bel corallo oppure righe bianche che sono la prima cosa che mi viene in mente quando penso a questo stile.

Le composizioni di fiori richiamerebbero alghe e coralli, conchiglie e stelle marine completerebbero l’arredo.

 

Sicuramente non serve avere una casa al mare per arredare con questo stile, con piccoli accorgimenti anche una casa in città può diventare marina, magari quando arriva la primavera è lo stile adatto per rinnovare casa.

 

 

Annunci

4 thoughts on “Lo stile marino

  1. Pensa che io ho la casa a due passi dal mare ma in casa mia non c’è niente di blu! Primo perché è un colore che non mi è mai.piaciuto, prima neppure lo indossavo, poi essendo casa mia arredata con toni caldi, proprio il blu e le sue sfumature non c’entrano niente ,e ricordo di aver dato a mia madre un soprammobile Thun, regalatomi da una parente, solo perché era blu, di non aver mai messo in bella mostra una palla di vetro di Natale, regalo anche quello, per lo stesso motivo, e aver chiesto ad un amica che, lavorando in un azienda floreale, era giunta a casa mia con un alberello natalizio decorato di blu, se poteva cambiarmelo e portarmelo bianco.
    Sono recuperabile???

    Mi piace

    • Ciao katia,
      Sei la prima persona che sento che non ama questo colore.
      Se ti può consolare anche a me il blu non piace sull’albero di Natale perché con il verde dell’abete gli addobbi non risaltano abbastanza.
      Io se pensiamo agli stili di casa per esempio non amo il moderno mentre la maggior parte delle persone lo adora,il mondo è bello perché è vario..ognuno con le proprie preferenze.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...