L’angolo verde

Fiori sul balconePartendo dalla mia convinzione che una casa senza fiori, è come una casa senza il tetto, oggi voglio parlarvi di come creare un angolo verde per rilassarsi sul balcone, per chi come me è privo di giardino.

Innanzitutto bisogna decidere la varietà di fiori da acquistare, tenendo conto dello spazio che avete, del vostro stile di vita e dei vostri desideri.

Io visto che amo dedicarmi a questo hobby e mi piace cambiare spesso opto sempre per fiori stagionali, adoro vedere tutto l’anno i fiori sul balcone, perché i colori portano gioia d’estate e calore d’inverno, ma se amate un balcone fiorito senza fare tanta fatica vi suggerisco di acquistare fiori perenni, un esempio sono i gerani e le ortensie , la loro fioritura è in estate mentre negli altri mesi rimane il cespuglio sempreverde, stessa cosa per i ciclamini, ma questi fioriscono d’inverno.

Una valida alternativa tra gli uni e gli altri, sono secondo me le violette visto che durano molto più a lungo rispetto ad una pianta stagionale anche se non sono perenni, considerate che da ottobre a giugno fioriscono continuamente e non hanno bisogno di molte cure.

I fiori vanno valorizzati anche con i vasi, io adoro i vasi in terracotta perché danno al balcone un tocco rustico ma allo stesso tempo elegante,  ma se avete una casa dallo stile moderno potete sbizzarrirvi con vasi dalle forme geometriche diverse, anche molto alti così il risultato scenografico è garantito.

Non è detto che chi a poco spazio non possa crearsi il suo angolo verde, infatti potete puntare su cesti da appendere, vasi sospesi oppure in alternativa installare sulla balaustra un pannello per piantare rampicanti, come una bella clematide, che crea un angolino colorato, privato e allo stesso tempo molto raffinato.

Ecco creato il vostro angolo green, adesso aggiungendo magari un tavolino e due sedie, qui potete rilassarvi in famiglia oppure isolarvi per ricaricare le energie.

Annunci

2 thoughts on “L’angolo verde

  1. D’accordissimo, per me una casa senza fiori è come una casa senza finestre. E se posso non dimenticherei un angolino per le piante aromatiche, indispensabili per la cucina, soprattutto d’estate 😊

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...