Una magica atmosfera

Innsbruck 2017

Una valigia piena di indumenti pesanti, i miei bellissimi doposci rosa, guanti, cappello e una sciarpa che io definirei più una coperta e così alle prime luci dell’alba sono rimasta affascinata dal paesaggio, ero dentro una fiaba, ma non era un sogno, ero sveglia, ed ero al confine Italia- Austria, destinazione Salisburgo e Innsbruck per visitare i mercati natalizi.Confine austria italia

Più che per fare acquisti vale la pena visitare questi posti nel periodo natalizio per la magica atmosfera che si respira, un delizioso aroma di cannella avvolge le vie decorate da eleganti luminarie, dal paesaggio innevato spuntano casine in legno con i loro tetti spioventi che raccontano la vita dei loro abitanti.

Piccole finestre senza persiane ti permettono, sopratutto di sera quando le case sono illuminate, di sbirciarci dentro e notare le lucine e gli addobbi natalizi appoggiati sui davanzali interni, grosse lanterne arredano invece i portici e ghirlande coprono portoni, tanti dettagli da tenere in mente per decorare diversamente il mio balcone.

Innsbruck dicembre

Innsbruck vieSalisburgoSalusburgo.nataleInnsbruckSalisburgo dicembreNon vi dico il freddo che faceva, il rimedio per scaldarmi era solo uno, anzi due: tazze di punch e di vin brulé che bevevo.

Tra le due città mi è piaciuta di più Innsbruck, oltre ad avere edifici molto particolari ed eleganti, i prezzi sono più abbordabili rispetto a Salisburgo, qui a quest’ultima  ho trovato soltanto decorazioni poco rifinite con prezzi esorbitanti.

Le decorazioni che vanno molto da queste parti sono i vecchi decori colorati che raffigurano i classici e vintage personaggi natalizi, mi spiego il babbo natale barbuto, palline a forma di funghi, gli uccelli che si fissano ai rami con la molletta, in pratica tutti quei decori smaltati che mettevo sull’albero quando era bambina, un tuffo nel passato, solo che qui sono dipinti a mano e quindi costano anche molto.

Si trovano anche molti centrotavola e ghirlande realizzati con sempreverdi freschi, diversi tessuti d’arredo tirolesi, calzini super imbottiti, di cui ho fatto scorta e a Innsbruck ho trovato un negozio particolare che vendeva tantissime versioni di calendario dell’avvento.

Salisburgo 2017Innsbruck edifici

L’albergo era in vecchio stile tirolese, non bellissimo, ma caldissimo, tanto che al mattino appena svegli io e mio marito abbiamo dovuto aprire le finestre, fuori nevicava, una bellissima atmosfera.

E’ stato un fuori porta breve e intenso, ma nonostante le diverse ore di pullman (mezzo poco utilizzato nelle nostre vacanze), mi sono molto rilassata e ho affrontato il lunedì di lavoro stranamente con un sorriso.

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...