Armadio in ordine: contenitori

Contenitori armadioNon so voi, ma io vado continuamente alla ricerca di contenitori di ogni tipo per organizzarmi al meglio in qualsiasi stanza: contenitori per organizzare la scrivania, la cucina, scatoloni per riporre oggetti da portare in soffitta, ma ne faccio buon uso soprattutto per l’armadio, infatti in questo periodo dell’anno con il cambio di stagione ormai da fare è utile avere vari contenitori per ottimizzare lo spazio e rendere tutto più funzionale. Continua a leggere

Armadio in ordine: prima sistemazione

Armadio perfettoSiete di fronte al vostro nuovo armadio e per avere più spazio possibile abbiamo bisogno di organizzarlo in modo impeccabile.

Innanzitutto ad armadio vuoto scegliamo quale sia la destinazione degli indumenti nostri e quale parte riserveremo al nostro compagno/a.

A seconda del tipo di indumenti che abbiamo componiamo gli spazi, Continua a leggere

Logica in casa

Logica in casaPer avere una casa dalla massima funzionalità è necessario che ci sia una logica di organizzazione.

La prima regola fondamentale per l’organizzazione è che dobbiamo trovare ogni cosa con facilità e disporre di uno spazio per riporre ogni oggetto.

Gli oggetti vanno messi sempre al solito posto, così sarà più facile e più veloce trovarli la volta successiva.

Ogni cosa che si prende si rimette a posto, così non rimarrà sparsa per casa in eterno e non ci farà perdere tempo inutile al momento delle pulizie. Continua a leggere

Medicinali in casa

Medicinali in casaQuando si va a vivere a casa nuova il primo pensiero non è starò male devo comprare qualche medicinale, perché oltretutto si spera di essere sempre in salute, ma è buona regola e opportuno tenere in casa almeno aspirina, tachipirina e oki sempre disponibili.

Bè voi direte sono pochi medicinali occuperanno poco spazio, ma poi con il passare del tempo purtroppo il tutto aumenta, c’è da comprare le siringhe, cotone idrofilo, disinfettante, cerotti, garze, termometro, borsa ghiaccio, collirio ecc. ecc. …e più passa il tempo più lo spazio si riduce, poi nel cassetti c’è sempre molto da mettere, così mi sono organizzata diversamente, ho impiegato un mobiletto con cassettini in vimini molto carino che si abbina perfettamente al bagno principale di casa, per sistemarci medicinali e automedicazione. Continua a leggere

Cambio di stagione: l’armadio

armadio cambio stagioneEcco ci risiamo, è di nuovo ora del cambio di stagione nel nostro armadio.

Armati di una buona dose di pazienza e di voglia di fare, iniziamo svuotando tutto l’armadio, poi puliamolo da cima a fondo e prima di riporre i capi facciamo la cernita dei capi già lavati da quelli da lavare o portare in lavanderia, date un’ occhiata e se è necessario intervenite per sistemare i bottoni caduti.

Fin qui va tutto bene, la parte più dura è sicuramente decidere cosa riporre nell’armadio.

Quei capi che non uso più da diversi anni, li metto, di solito, in una scatola a parte, ma ogni anno si ripresentano, il mio consiglio è darli via perché occupano solo spazio ( tanto è sicuro che non li indosseremo più). Continua a leggere

Il piacere di una casa perfetta

casa perfettaQualcuno di voi mi prenderà per pazza, ma a me vedere casa pulita e ordinata è un piacere.

Mi piace godere del profumo di pulito e una volta raggiunti tutti gli obiettivi sulla pulizia che mi sono prefissata durante la settimana, sono serena e soddisfatta.

Quando ottengo risultati migliori negli angoli della casa che magari non sono ordinati come vorrei, mi rallegro del mio lavoro ben fatto. Continua a leggere

Dove metto la lavatrice?

LavatriceIn commercio esistono diversi modelli di lavatrice che si adattano perfettamente allo spazio che abbiamo a diposizione ma il problema è proprio dove posizionarla.

Se siete tra quelli fortunati, come mia madre, e disponete di una casa con una metratura favorevole potete adibire un locale alla sola lavanderia, ma la maggior parte di noi vive in appartamenti di piccole dimensioni e posizionare la lavatrice diventa un enigma. Continua a leggere

Pulizie di primavera meno faticose

PULIZIE DI PRIMAVERACon l’arrivo della bella stagione si inizia anche a pensare alle pulizie di primavera.

Il miglior metodo per affrontarle con serenità è portarle avanti senza trascurare il resto della casa, infatti non possiamo focalizzarci su un’ unica stanza, dobbiamo unire le pulizie di primavera alla tabella di marcia delle pulizie settimanali e quotidiane.

Specialmente per chi come me lavora, il tempo non basta mai, ma è possibile con poche mosse ottenere ottimi risultati con il minimo tempo.

Mi spiego:

Potete scaricare qui l’elenco delle pulizie di primavera.

Ho contrassegnato con una spunta le faccende che svolgendo quotidianamente non allungano la lista delle pulizie primaverili, con una stella quelle faccende che se ci perdiamo un po’ di tempo durante tutto l’anno facciamo pochissima fatica a farle, e con i cuori quelle che prevedono più tempo.

Continua a leggere

I rituali giornalieri

Per ottimizzare i tempi di pulizia ci sono alcune accortezze che dovete fare tutti i giorni iniziando dal mattino appena vi alzate.

Un modo per partire con il piede giusto è iniziare a far ordine in camera, rifate il letto e nel frattempo aprite le finestre, anche d’inverno, in modo da arieggiare un po’ la stanza.

Se siete in due potete dividervi i compiti per dimezzare il tempo.

Appena vestiti riponete sotto il cuscino il pigiama ben piegato, poi passate al reparto giorno per fare colazione.

E’ ora di svuotare la lavastoviglie cha avete programmato la sera prima e ricollocare il tutto dove l’avete preso.

Una volta svuotata la lavastoviglie aggiungete i bicchieri che sono stati usati durante la notte – tazze, tazzine ecc.. usate per colazione.

Continua a leggere

Organizzare la cucina

Immagine

casa, organizzazione, cucina 021

Ci siamo davanti a voi c’è la cucina, perfettamente pulita e vuota.

Iniziamo allora a sistemare i primi acquisti prioritari.

Nel mio primo post tra la lista degli indispensabili ho messo il tessuto antiscivolo usato per proteggere cassetti e mensole, possiamo trovarlo in qualsiasi negozio di casalinghi o anche in ferramenta, io lo metto in quei cassetti dove posiziono le pentole in modo che non si riga il ripiano.

La posizione ideale per le pentole è nella base posta sotto o di fianco alla zona fornelli.

Impilate le pentole una dentro l’altra, partendo dalla più grande e poi, man mano, quelle di diametro più ridotto poi sopra mettete i vari coperchi.

Continua a leggere