Sognare le vacanze

Egitto vacanzeDi questi tempi quando le giornate si iniziano ad allungare, il caldo si inizia a far sentire e io sono ancora dentro queste quattro mura gelide dell’ufficio, inizio a pensare alle vacanze.

Se chiudo gli occhi penso alla mia amata Grecia con il suoi paesaggi rassicuranti, penso alle lunghe passeggiate da fare in riva al mare, ai fuoriporta e ai luoghi che vorrei visitare.

Penso all’Egitto, a come sono stata fortunata ad averlo visitato nel periodo giusto, anche se è stata la vacanza più stancante, mi ha dato tanto, ha stimolato più di tutto i miei sensi, a livello olfattivo ricordo ancora l’odore del Cairo, percepisco ancora il vento caldo sulla mia faccia appena ho messo piede sul suo suolo, se ci penso sento ancora il richiamo alla preghiera, anche se sono passati ormai tanti anni.

Ogni vacanza fatta ti lascia sempre un bel ricordo ed è proprio in questi momenti di noia, che io rivivo le mie vacanze, mi focalizzo sui più piccoli dettagli, quelli che cerco di cogliere ovunque io vada. Continua a leggere

La valigia: consigli e lista

valigiaFinalmente ci siamo, le tante sospirate ferie stanno per arrivare e per i fortunati che si possono concedere alcuni giorni fuori dalla normale routine, è ora di preparare la valigia.

Per facilitarmi ho creato un file con la lista vacanze in bianco, ma mi è più utile quello personalizzato ” lista vacanze con suggerimenti” , li metto a vostra disposizione, spero vi potranno servire. Continua a leggere

Voglia di vacanza

Immagine 886Tra lavoro, casa e mille impegni, ieri avevo proprio voglia di regalarmi un momento piacevole, ma come distrarsi e iniziare ad avere la mente proiettata verso le ferie? la risposta è semplice andando a prenotare la vacanza.

Innanzitutto per me non può definirsi vacanza se non c’è il mare.

E’ da alcuni anni che io e mio marito cerchiamo di non andare in mete troppo lontane per poter tornare con una certa facilità, visto che stiamo affrontando situazioni familiari un po’ complicate, ecco perché per due anni consecutivi abbiamo soggiornato nella vicina Grecia.

L’anno prima siamo stati a Rodi e a Symi, Panormits ( che non è il titolo di un film dell’orrore), l’anno scorso siamo stati a Mykonos e nelle vicine Delos e Paros. Continua a leggere

I benefici della vacanza

i benefici della vacanzaAspetto tutto l’anno le ferie di Agosto, mi ritaglio sempre un paio di giorni per sbrigare tutto quello che nell’arco dei mesi ho rimandato per questione di tempo, poi una volta pulita casa, valigia in mano, parto.

E’ essenziale lasciare casa pulita e aver sbrigato tutte le commissioni, questo è un consiglio spassionato che vi do, così con una mente più libera, vi godrete meglio la vostra vacanza e i benefici che ne derivano.

I benefici che vedo su di me, sono tanti, mentre sto in vacanza mi concentro solo su mio marito e sul coccolarmi.

Tutti i giorni tra lavoro, casa e famiglia vado sempre di corsa, al mattino mi sveglio e mi vesto con la prima cosa che mi capita sottomano, se riesco a mettermi una crema sul viso è già tanto, invece quando sto in vacanza curo molto i particolari, adoro abbinare il trucco ai vestiti e alla bigiotteria. Continua a leggere

Organizzare la valigia

Organizzare la valigiaSarà l’emozione, finalmente di partire e lasciarsi tutto alle spalle, ma puntualmente quando siamo davanti ad un valigia vuota, anche la nostra testa è vuota, si pensa da dove iniziare per non dimenticare niente e allora in questo caso è bene nei giorni precedenti alla partenza annotare su un foglio (che puntualmente tiriamo fuori mille volte perché ogni volta ci ricordiamo di qualcosa) tutto ciò che ci occorre. Continua a leggere

L’arrivo delle ferie e la partenza per le vacanze

Partenza vacanzeTutto l’anno le aspettiamo, sembrano un miraggio, poi finalmente stanno per arrivare, sono le ferie.

La sveglia del mattino dell’ultimo giorno di lavoro non ci da fastidio, ci svegliamo felici e con un’energia mai avuta durante l’anno.

Mentre lavoriamo la mente va lontano, anche le scarpe ci iniziano a stare strette, abbiamo voglia di togliercele e di trovarci a piedi nudi nella sabbia, sentire la carezza delle onde del mare, dove la nostra mente ci ha portato, poi il capo che ci chiama ci riporta al lavoro, ma è l’ultimo giorno e niente e nessuno ci può togliere quel sorriso che abbiamo sul nostro viso. Continua a leggere