Distruggere casa

Oggetti rottiIl primo mese di convivenza, avevo una rabbia dentro, ogni volta che pulivo o avevo in mano qualcosa, mi si rompeva.

Ogni giorno quando mio marito tornava a casa  gli dicevo “ ti ricordi quel soprammobile comprato quando eravamo fidanzati? , lui subito rispondeva  “sì,  quello che mi piace tanto”, “vedi amore non c’è più”. Continua a leggere

Annunci

Gli uomini

festa della donnaOggi che è il giorno della festa della donna, voglio parlavi di un universo a parte: gli uomini.

Tutti i giorni dovrebbero festeggiarci, perché la nostra calma, la nostra pazienza nel sopportarli è una qualità innata di tutte noi.

Quando penso a mio marito mi viene in mente la pubblicità del medicinale “Enantyum”, dove il marito grida alla moglie dove è che si trova avendolo sotto gli occhi.

Mal di testa o no gli uomini sono così, hanno le cose sotto gli occhi e puntualmente non le trovano e ti chiamano, ti chiamano, senza considerare che puntualmente non si ricordano dove mettono le cose, poi incolpano te di averle spostate. Continua a leggere

Prime esperienze tra i fornelli

Immagine

PRINCIPIANTI AI FORNELLICi siamo è arrivato il giorno più temuto da tutti coloro che non hanno mai preso una padella in mano, mi dispiace dirvelo ma bisogna anche pensare a cucinare oltre all’ordine in casa.

Primo passo non fatevi mai prendere dall’ansia, io per esempio non ho mai cucinato quando abitavo con i  miei, ogni volta dicevo a mia madre che non sarei mai riuscita a prendere mio marito per la gola, invece vi assicuro che anche l’inesperto totale può diventare un bravo cuoco, ci sono riuscita io.

Continua a leggere

I compiti del compagno

Nei miei post mi riferisco sia a uomini che a donne, infatti sono sempre di più gli uomini che vanno a vivere da soli, oppure che si occupano a tempo pieno della casa nell’attesa di trovare lavoro, mentre la compagna lavora. Li ammiro molto.

Ciononostante la maggior parte dei compiti di casa viene svolta ancora dalle donne, però il compagno può aiutarci.

Fate in modo fin dall’inizio della nuova vita insieme che lui prenda in carico una parte di mansioni domestiche affinché vi elimini alcune incombenze.

Potete iniziare responsabilizzandolo con piccoli compiti, ad esempio può occuparsi della spazzatura, sparecchiare e apparecchiare, niente di straordinario ma ogni volta che mio marito se ne occupa io posso rilassarmi. Continua a leggere

Prime necessità in casa

Ciao e congratulazioni per la vostra nuova casa.

Sicuramente i mobili essenziali di partenza sono stati acquistati, acqua, luce e gas allacciati.

Allora potete iniziare questa avventura.

Se vi siete sposati partite avvantaggiati grazie alla lista nozze, se invece andate a convivere o a vivere da soli partite da zero.

Un consiglio: non buttatevi a comprare tutto subito, per esperienza gli acquisti migliori li fate dopo aver vissuto la casa per qualche tempo.

Certo l’indispensabile ci vuole, ecco perché qui sotto ho postato una lista di priorità per sopravvivere nell’attesa di comprare il resto: Continua a leggere