Organizzarsi in cucina: congelare carne e pesce

20141006_131233Come vi dicevo ogni settimana mi lascio un giorno solo per pianificare e organizzare i prossimi pasti.

Nel mio post precedente l’obiettivo è stato le verdure da mettere in frigo, questa settimana invece voglio rifornire il mio congelatore di carne e pesce, in modo da avvantaggiarmi la cena, quando rientro da lavoro, senza dover correre al supermercato.

Innanzitutto congelare è senza dubbio il metodo più rapito e pratico per prolungare la durata dei nostri alimenti, ma la durata degli alimenti congelati non è eterna quindi annottiamo sui sacchetti freezer oltre al contenuto anche la data di acquisto.

Cerco sempre di comprare carni diverse e di diversi tagli, ma nella mia scorta non possono mai mancare le fettine, velocissime da cucinare, una volta a settimana sono fisse, quando non ho proprio tempo di dedicarmi alla cucina perché magari dopo il lavoro devo pulire casa, le tiro fuori e con buon un contorno la cena è pronta.

Quando faccio i sacchetti di fettine ne conservo alcune a porzione singola, può succedere che mio marito non ci sia a cena, oppure se ho voglia di minestra aggiungendo una fettina alle verdure, il brodo acquista un buon sapore.

Faccio scorta anche di carne macinata è utile per sugo, ripieni e visto che è bene non ricongelare mai nulla, appena comprata mi attivo subito anche per farci delle polpette per poi congelarle, cerco di farle piccole perché così si scongelano e si cuociono più facilmente.

Durante la settimana non ho tempo di comprare pesce fresco e ormai mi sono dimenticata anche la fatica che implica la pulizia del pesce, sono passata al surgelato al naturale sfuso e non me ne pendo.

Una volta scongelato, il pesce già pulito si cucina in un attimo e il piatto più è meno elaborato, più è buono, due scottate in padella ed è pronto.

Ricordatevi di suddividete i cibi in porzioni così scongelate solo ciò che vi serve, chiudeteli bene nei sacchetti in modo da non avere residui sparsi e poco igienici nel freezer e se avete un freezer a cassetti separate la carne dal pesce e quant’altro.

 

 

 

 

Annunci

2 thoughts on “Organizzarsi in cucina: congelare carne e pesce

  1. Vorrei dare il mio piccolo contributo, quando congeli la carne a fette le sepro una dall atra con un pezzo di carta forno, non pellicola o alluminio! Solo carta forno, è l’unica che mi da poi la possibilita di separarle facilmente una volta congelata, basta che inseeisca la punte del coltello tra due fette e si staccano faculmente cosi posso usare un solo sacchetto.
    Per chi invece ha un congelatore a pozzetto, vorrei suggerire di raggruppare gli alimenti in sacchi più grandi, uno con le verdure, uno con la carne, uno per il pollame ecc. così da trovare facilmente ciò che desideriamo senza “ruzzolare” tutto il contenuto del congelatore.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...